Ultima modifica: 24 Luglio 2020

Nuovo sistema di posta elettronica del Ministero dell’Istruzione

Il Ministero dell’Istruzione informa circa la predisposizione di un nuovo sistema di posta elettronica istituzionale, basata sull’infrastruttura Office365 di Microsoft.

La nuova casella postale delle scuole sarà molto più capiente, pari a 50 GB (100 GB per dipendenti ministeriali).

L’indirizzo email delle scuole resterà quello finora usato: codicemeccanografico@istruzione.it

Il Nome Utente per l’accesso dalla pagina web per le scuole sarà: codicemeccanografico@istruzione.gov.it
Per qualche giorno potrebbero crearsi disservizi, causa riallineamento e configurazione dei servizi di segreteria correlati.

Anche per DS e DSGA la nuova mail resterà invariata: nome.cognome@istruzione.it

Il Nome Utente per l’accesso dalla pagina web sarà: nome.cognome@istruzione.gov.it

A differenza di quanto scritto nella pagina dedicata del Ministero dell’Istruzione, il passaggio da attuale (vecchia) casella mail a nuova per utenti personale Docente ed ATA è già in atto. La nuova password sarà inviata sulla attuale (vecchia) casella mail; verificare sempre l’attuale casella, perché qui si riceveranno informazioni dettagliate sul passaggio al nuovo sistema.

Per personale Docente ed ATA la casella sarà molto più capiente, di 500 MB, basata su una nuova infrastruttura in cloud.
L’indirizzo e-mail diventerà nome.cognome@posta.istruzione.it. Cambierà solo il dominio, ma quello che precede l’@ rimarrà invariato. Se la casella è mario.rossi1@istruzione.it, con il passaggio al nuovo sistema diventerà mario.rossi1@

Il personale Docente ed ATA è invitato a verificare periodicamente l’attuale casella, poiché ad essa saranno inviate le nuove credenziali e le informazioni dettagliate sull’accesso al nuovo sistema.

Anche se l’indirizzo e-mail cambierà, si potrà continuare ad accedere ai servizi dell’Area riservata del portale ministeriale senza dover cambiare alcun parametro e l’indirizzo di posta verrà aggiornato in automatico all’interno del sistema informativo del Ministero dell’Istruzione, al momento della disattivazione del vecchio indirizzo.

Tuttavia, se ci si è registrati con l’indirizzo di posta @istruzione.it su siti esterni al portale istituzionale, dovrà esser cura degli utenti inserire il nuovo indirizzo @posta.istruzione.it, quando lo stesso sarà attivo.

I messaggi presenti nell’attuale casella non verranno migrati nella nuova, quindi tutti gli utenti sono invitati a salvare, quanto prima, quelli importanti

Di seguito, due brevi guide:
— ausilio nell’archiviazione dei messaggi, guida che potrà essere utilizzata per compiere questa operazione da subito;
— guida nell’importazione della rubrica contatti.

icona pdf Guida rapida – Nuovo sistema di posta – Archiviazione WebMail

icona pdf Guida rapida – Nuovo sistema di posta – Import Contatti Rubrica

PER TUTTI GLI UTENTI: la nuova password sarà inviata sulla attuale (vecchia) casella mail; verificare sempre l’attuale casella, perché qui si riceveranno informazioni dettagliate sul passaggio al nuovo sistema.

L’accesso alla nuova web-mail andrà fatto dalla pagina web del portale istituzionale. Ovviamente è possibile configurare anche un client locale (es. Outlook, Thunderbird, ecc.), per accedere alla casella dalle postazioni di segreteria.

Tutte le informazioni sono pubblicate nel Portale del Ministero, al link sotto riportato.

icona at ACCEDI AL PORTALE DEL MIUR – NUOVO SISTEMA DI POSTA ELETTRONICA